Il regno del nonsense

Avrei potuto dedicare questo mio blog all’università, tale è la mole di post che ho fatto sull’argomento. Avrei potuto anche creare una categoria dedicata, invece di limitarmi ad un semplice tag. Avrei potuto e, se solo avessi immaginato, forse lo avrei fatto. Ma l’università è davvero il regno del nonsense. E le cose sono due: o davvero vogliono mettere a dura prova la vita di uno studente con infiniti passaggi burocratici; oppure ogni occasione deve essere buona e utile per fare cassa.

Io propendo da sempre per questa seconda ipotesi, di cui la prima è una diretta e delirante conseguenza.

Ora, la ragione di questo ennesimo sfogo è il seguente. Sono tornato da 10 min. dall’UniCredit. Il motivo? Ho dovuto pagare un bollettino per l’università di 10 €. Stessa domanda: motivo? Chiedere la valutazione dei titoli per l’accesso alla Laurea Magistrale. Or bene, uno potrebbe pensare: “che c’è di male, vieni da un’altra università e dunque loro devono pur capire se le competenze che hai acquisito nella triennale sono compatibili per l’accesso al loro corso di laurea magistrale!”. Giusta obiezione, ma io non vengo da un’altra università, ho fatto la triennale a “La Sapienza” ed è qui che mi sto iscrivendo per la specialistica. “Allora forse vieni da un’altra facoltà? Hai fatto, che so, scienze politiche, e dato che sono abbastanza affini con scienze della comunicazione, vuoi farti lì la specialistica e, comunque, è giusto che verifichino i tuoi titoli”. Anche questa obiezione sarebbe corretta. Se non fosse che io non vengo da un’altra facoltà. Ho preso una laurea triennale in Scienze della Comunicazione e in scienze della comunicazione mi sto iscrivendo alla specialistica. “Allora perché verificare i titoli? Scusami, se fosse stato un vecchio ordinamento (quello quinquennale) non sarebbe stato un naturale proseguo? Ah, forse però te vuoi fare un corso di laurea interfacoltà. Ho visto che ce ne sono, ad esempio tra scienze della comunicazione ed economia”. Si, è vero, ce ne sono, ma il corso di laurea cui mi iscriverò è tutto, ma proprio tutto, di scienze della comunicazione. “Ma se è così, scusami, che titoli devono valutarti?”. Secondo me erano interessati a capire se avevo 10 € da regalargli! “E’ follia!”. Siamo d’accordo!

Annunci

Informazioni su andrij83

Complesso, incantevole, difficile. Ma anche autoritario, arrogante, cinico, megalomane tendente all'egocentrico e un po' stronzo.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...