Pensieri (non) miei: L’amore degli insorti

«…non ti rendi conto che la guerra è già scoppiata da un pezzo, ma la stanno combattendo solo loro? E’ la guerra dei senza casa, dei disoccupati, dei licenziati, di un nuovo proletariato di cui facciamo parte anche noi, che pure eravamo garantiti. E quando si è in guerra ci si comporta di conseguenza, sparando noi prima che siano loro a farlo e non in campo aperto, se non vogliamo essere sconfitti in partenza!»
L’amore degli insorti, Stefano Tassinari, Marco Tropea Editore, pag. 105-106

Stefano Tassinari

Annunci

Informazioni su andrij83

Complesso, incantevole, difficile. Ma anche autoritario, arrogante, cinico, megalomane tendente all'egocentrico e un po' stronzo.
Questa voce è stata pubblicata in pensieri (non) miei e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...