Ancora editoria sociale!

Come ogni anno si rinnova l’ormai abiutale appuntamento con il Salone dell’Editoria Sociale, giunto alla sua quarta edizione.

Scoperto un po’ per caso, non ricordo bene come, per me questa sarà la terza partecipazione (link e link alle mie altre due volte).

Anche quest’anno i quattro giorni di Salone sono zeppi di incontri tanto interessanti quanto necessari. A differenza delle due precedenti edizioni, quando avevo scelto appuntamenti sparsi in tutti e quattro i giorni, per poi non riuscire ovviamente a seguirli tutti, quest’anno mi sono concentrato sulle giornate di venerdì e domenica.

Ecco dunque gli incontri a cui parteciperò (il programma completo invece lo trovate qui, link):

Venerdì 19 ottobre
ore 18.15, Sala A – Scuola del Sociale, Dalle torri gemelle al pantano afgano. Gli Stati Uniti e la guerra al terrorismo. Ne discutono: Tariq Ali (scrittore, “New Left Review”), Robert Fisk (giornalista, “The Independent”). Modera: Giuliano Battiston (giornalista).

Inutile dire cose su entrambi i relatori. Robert Fisk è probabilmente uno dei più grandi reporter di guerra. Tariq Ali una mente brillante della sinistra internazionale.

Domenica 21 ottobre
ore 16.15, Sala A – Sbilanciamoci, Occupy alla Casa Bianca. Movimenti e politica negli Stati Uniti. Ne discutono: Bruno Cartosio (Università di Bergamo), Donatella Della Porta (European University Institute), Marco D’Eramo (giornalista), Martino Mazzonis (giornalista). Introduce e coordina: Mario Pianta (Università di Urbino)

ore 18.15, Sala A – Lo Straniero, America protestante e America cattolica. Letture sociali del Vangelo. Ne discutono: Bruno Cartosio (Università di Bergamo), Mario Miegge (Università di Ferrara), Mario Perniola (Università di Tor Vergata), Sandro Portelli (“Sapienza” Università di Roma). Modera: Stefano Velotti (“Sapienza” Università di Roma).

ore 21, Sala A – Scuola del Sociale, Come nascono le storie. Con Ascanio Celestini.

Va detto che la domenica in realtà la scelta è stata sofferta. Infatti in concomitanza con i due incontri del pomeriggio ce ne erano altri due, nella sala B, altrettanto interessanti. Uno sul Venezuela, l’altro sul libro di Gabriela Wieiner, Corpo a corpo, pubblicato da “La Nuova Fronteria“.

Queste sono comunque le scelte. Ci si vede al Salone!

Annunci

Informazioni su andrij83

Complesso, incantevole, difficile. Ma anche autoritario, arrogante, cinico, megalomane tendente all'egocentrico e un po' stronzo.
Questa voce è stata pubblicata in books e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ancora editoria sociale!

  1. Pingback: Editoria sociale. Sono 4 (su 5) | (in)fausti pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...