Zuppa di farro, cozze e ceci

Ed ecco, dopo circa un anno dal primo, il secondo post della rubrica consigli culinari. Una rubrica aggiornata in maniera molto slow, come del resto slow è l’intero blog. La prima volta si era parlato di gofre (link). Stavolta invece di una zuppa.

Va detto che la ricetta l’ho vista in una puntata di “Cortesie per gli ospiti“. Durante la giornata la televisione non la guardo molto, anzi, se non c’è qualcosa che mi interessa, non la guardo per nulla. Fa eccezione l’ora dei pasti. Mentre cucino (le poche volte che cucino) e mangio, non posso farne a meno. E, data la mia politica di non guardare telegiornali o affini, la tv è quasi solo sintonizzata su Real Time. Ed è stato durante uno di questi momenti (quel giorno per giunta ho cucinato) che, guardando la trasmissione, ho visto un concorrente che preparava questo piatto.

Una folgorazione. Soprattutto per me che sono un amante dell’incontro di gusti. Ricordo per esempio una pasta cozze e funghi mangiata ad Orbetello. Così ieri, dopo diverso tempo, ho cercato la ricetta e zuppa farro, cozze e ceci è stata. A dire il vero è venuta con un po’ troppo brodo rispetto a come ricordavo di averla vista. Sarà forse che il piatto visto a “Cortesie per gli ospiti” non era proprio una zuppa. Ma come prima volta non è andata niente male e, seppur diversa, è comunque ottima. Per il resto penso poi che basti togliere qualche ingrediente (per esempio i pomodorini) o magari lasciar evaporare di più il sugo delle cozze, per avvicinarsi all’originale.
P.S. il peperoncino nel mio caso non è stato messo, visto che un trauma infantile mi impedisce di mangiarlo!

Questa la ricetta trovata su internet (link).

INGREDIENTI: Farro; Cozze; Pomodorini; Prezzemolo; Vino Rosato; Olio Extra Vergine d’Oliva; Aglio; Peperoncino; Sale & Pepe.

PREPARAZIONE: Bollite il farro e mettetelo da parte. Fate aprire le cozze e filtrate il sugo di cottura. In una padella fate soffriggere dell’aglio con del peperoncino, aggiungete i molluschi, sfumate col vino, poi mettete i pomodorini a pezzetti e rosolate brevemente. Unite il farro, il sugo di cottura delle cozze e amalgamate il tutto. Tritate finemente il prezzemolo e cospargete il piatto con quest’ultimo e del pepe appena macinato.

—————–

La domanda che resta è: che vino ci andrebbe messo? Sicuramente rosso e io starei sui toscani.

Annunci

Informazioni su andrij83

Complesso, incantevole, difficile. Ma anche autoritario, arrogante, cinico, megalomane tendente all'egocentrico e un po' stronzo.
Questa voce è stata pubblicata in consigli culinari e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Zuppa di farro, cozze e ceci

  1. Anna Maria ha detto:

    E i ceci?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...