Giorgio Bocca e me

Cosa c’entriamo io e Giorgio Bocca? In apparenza nulla. Almeno per ora. Magari fra qualche anno saremo qui a rivedere il paragone.

Fatto sta che, per motivi e meriti diversi, siamo nella stessa pagina de “il venerdì di Repubblica“. Il n. 1216 del 8-14 luglio 2011, a pag. 7. Lui nel suo solito spazio editoriale. Io riportato nel “Diritti&Rovesci” di Paolo Casicci.

La pagina in questione è questa:

A proposito, il pezzo riportato è invece questo: “Ho combattuto la burocrazia e la burocrazia ha vinto“.

Annunci

Informazioni su andrij83

Complesso, incantevole, difficile. Ma anche autoritario, arrogante, cinico, megalomane tendente all'egocentrico e un po' stronzo.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Giorgio Bocca e me

  1. Pingback: Io, il venerdì di repubblica e la potenza del web | (in)fausti pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...