Dobbiamo pensare al futuro…

Mentre tornavo a casa per pranzo, un ragazzo dal finestrino della propria auto ha buttato per strada una lattina di chinotto.

L’unica soluzione sarebbe di fermare la macchina, far uscire l’incivile e ucciderlo lì sul posto. Del resto, lo dice la parola stessa. Incivile = non adatto a vivere in una società civile. E se una persona alla maggiore età non ha capito come ci si comporta, non lo imparerà mai.

L’errore è ovvio, non è solo suo. E’ anche la nostra società che ha fallito, che non ha saputo educarlo. Perciò bisogna muoversi ora, pensando al futuro.

Quel ragazzo tra alcuni anni avrà figli. Cosa mai potranno imparare con un genitore così?

Annunci

Informazioni su andrij83

Complesso, incantevole, difficile. Ma anche autoritario, arrogante, cinico, megalomane tendente all'egocentrico e un po' stronzo.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Dobbiamo pensare al futuro…

  1. Gianni ha detto:

    io proporrei un più “soft” servizio civile e rieducativo

    • andrij83 ha detto:

      In effetti è una soluzione molto meno radicale e, probabilmente, molto più percorribile.
      Io mi faccio prendere la mano perché se c’è una cosa che non sopporto è lo scarso rispetto delle persone. Come quelle che ti provano in tutti i modi a passare davanti mentre sali sull’autobus; quelli che se tu sei in fila ad un incrocio di superano nella corsia accanto (vuota), salvo in fondo girare dalla tua parte (ogni riferimento all’uscita sulla Via del Mare all’altezza di Carrefour è puramente voluto).
      Insomma, scarso senso civico e sopraffazione, li considero i due mali più gravi che ci possano essere. Anche perché tutto discende da lì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...